Sistema XLam (CLT)

Il sistema XLam (anche detto Cross Lam o CLT) è realizzato con pannelli composti da tavole legno massiccio a strati incrociati ed incollate secondo il principio delle travi lamellari, con il quale vengono realizzate pareti sia  come solai piani o inclinati.

I pannelli in XLam possono essere composti da un diverso numero di strati, sempre dispari, di diverso spessore, inoltre possono avere uno od entrambi i lati “a vista” con legni più pregiati dell’abete come il Cirmolo (pino Cembro) che rilascia un profumo molto gradevole e rilassante negli ambienti.

Le tavole che li compongono possono essere sia incollate, inchiodate con chiodi di alluminio, graffate o unite con cavicchi in legno ottenendo differenti capacità portanti ma uguale efficacia nel loro utilizzo.

xlam1

Diversi spessori dei Pannelli XLam .

La grande versatilità del sistema consente di realizzare sia edifici residenziali mono o bi-piano di piccole dimensioni, che edifici condominiali multipiano anche di grandi dimensioni (dal punto di vista strutturale non ci sono limitazioni al numero di piani), oppure edifici di conformazione e destinazione d’uso diversa come edifici scolastici, alberghi, ospedali o edifici industriali.

Rispetto agli altri sistemi costruttivi descritti (“a Telaio “ o “Blockbau”) il sistema a pannelli portanti comporta indubbiamente un maggior utilizzo di materia prima, d’altra parte il pannello, in particolar modo quello incollato, è di per sé molto rigido e resistente proprio in virtù del processo produttivo con cui è realizzato e pertanto consente l’utilizzo di qualità strutturale inferiore.

Le fasi costruttive sono molto simili a quelle di un edificio in muratura portante, prima si realizza la struttura portante e successivamente, dopo aver messo in sicurezza il tutto dalla pioggia, si procede con la realizzazione degli impianti e delle finiture; per questo ben si adatta alle esigenze di una impresa che voglia eseguire le opere di finitura in proprio avvantaggiandosi della rapidità di esecuzione e della leggerezza della struttura in legno, oppure ad un privato che voglia una forma di autocostruzione limitata alle opere non strutturali.

Il fissaggio dei pannelli a terra avviene con elementi metallici appositamente progettati.

Le giunzioni fra i diversi i pannelli devono essere coperte con nastri specifici diversi fra le’sterno e l’interno della zona riscaldata per limitare il passaggio dell’aria e impedire la formazione di condensa all’interno della parete.

 

2016-11-16-15-31-59

Attacchi a terra metallici: Holdown, Scarpette e Piastre . Nastratura interna.

 

Composizione della parete in XLam:

1.   pannelli interni GessoFibra

2.  vano tecnico per l’alloggio degli impianti con isolante,

3.  telo “Freno al Vapore “,

4.  pannello XLam,

5.  cappotto esterno,

6.  rasatura in tonachino silossanico.

634839105307910952_dettaglio_pareti_xlam_02-jpg

Stratigrafia parete in XLam

 

Per i solai si utilizzano di norma pannelli di maggior spessore che per le pareti ma sempre dello stesso tipo, per realizzare il balcone lo si può far sbalzare oltre la parete perimetrale proteggendole ed isolandolo adeguatamente al fine di evitare il ponte termico.  solaio-in-xlamsolaioterrazzo-in-xlam
Seguici sui social:

I commenti sono chiusi.