Blower Door Test per la misura della tenuta all’aria

Il Blower Door Test serve a misurare la “tenuta all’aria” della vostra casa ovvero quanta aria passa attraverso l’involucro (pareti esterne, tetto e finestre) che separa gli ambienti riscaldati dall’esterno o dai locali privi di riscaldamento.

In un edificio riscaldato dopo la dispersione di calore dovuta alla trasmittanza dell’involucro (Qt) la seconda componente da considerare per ridurre il costo di riscaldamento è la dispersione per ventilazione (Qv).

Quest’ultima è data dalla somma di due differenti contributi:

  1. la dispersione per ventilazione manuale, ovvero quando si aprono le finestre per “cambiare l’aria” ovvero per far entrare aria fresca priva di CO2 e per eliminare i cattivi odori o l’umidità. (su come ridurre gli sprechi energetici in questa operazione vedi l’articolo sulla Ventilazione meccanica Controllata).
  2. La dispersione per ventilazione naturale dovuta ai cosiddetti “spifferi”, ovvero tutti i punti dell’involucro che non trattengono l’aria interna oppure lasciano entrare l’aria esterna.  Principalmente sono causati da una inadeguata posa in opera dei serramenti o dalle canalizzazioni degli impianti non ben sigillate.

Per verificare l’assenza di perdite ovvero la “tenuta all’aria” del vostro edificio occorre una prova che è appunto il Blower Door Test.Ventola per Blower Door Test

Deve essere effettuata da un tecnico abilitato, non è invasiva (non occorre rompere o smontare nulla) ma necessita di alcune ore e di una attrezzatura altamente professionale. Si pone una ventola sulla porta d’ingresso e si manda alternatamente, per più volte, l’ambiente interno in depressione aspirando e in sovrapressione immettendo aria; un sensore posto sulla ventola misura i valori di pressione interna durante queste operazioni e calcola il valore di riferimento e fornisce il risultato del Blower Door Test.

L’unità di misura è la quantità di aria pari al volume netto interno dell’edificio che passa attraverso l’involucro in un ora [vol/h].

Per CasaClima un edificio in classe A o GOLD non deve superare 1,0 vol/h mentre per una PassivHaus non si può superare il valore di 0,6 vol/h.

Durante il test si possono cercare i punti di maggiore dispersione (buchi) Prova fumo durante Blower Door Testcon strumenti elettronici o semplicemente con del fumo artificiale che immesso nell’ambiente si vedrà fuoriuscire all’esterno. Serve quindi non solo a valutare la qualità dell’involucro ma trovarne i punti deboli ed intervenire per “tapparli”.

Vedi video CasaClima

Seguici sui social:

I commenti sono chiusi.